Sapevi che…

Per le persone con disabilitA� e i loro familiari sono previste numerose agevolazioni fiscali.

Tra queste, quelle relative all’acquisto di veicoli e la��esenzione dal pagamento del bollo del veicolo intestato al disabile o del veicolo intestato al familiare del disabile.

 

Per la��acquisto dei veicoli sono concesse le seguenti agevolazione fiscali:

-A�A�A�A�A�A�A�A� laA�detrazione dall’IrpefA�del 19% del costo del veicolo;

-A�A�A�A�A�A�A�A� la��aliquota Iva agevolataA�del 4% (invece di quella ordinaria) ;

-A�A�A�A�A�A�A�A� la��esenzioneA�dal pagamento delA�bollo autoA�e della��imposta di trascrizione.

Possono avvantaggiarsi delle agevolazioni le seguenti categorie di disabili:

-A�A�A�A�A�A�A�A� non vedenti e non udenti;

-A�A�A�A�A�A�A�A� disabili con handicap psichico o mentale titolari della��indennitA� di accompagnamento;

-A�A�A�A�A�A�A�A� disabili con grave limitazione della capacitA� di deambulazione o affetti da pluriamputazioni;

-A�A�A�A�A�A�A�A� disabili con ridotte o impedite capacitA� motorie.

La detrazione Irpef

Spetta per un solo veicolo nel corso di un quadriennio (decorrente dalla data di acquisto) e deve essere calcolata su una spesa massima di 18.075,99 euro, a condizione che lo stesso veicolo venga utilizzato in via esclusiva o prevalente a beneficio del portatore di handicap.

Oltre che per le spese di acquisto, la detrazione spetta anche per le riparazioni, escluse quelle di ordinaria manutenzione. Sono esclusi anche i costi di esercizio, ad esempio il premio assicurativo, il carburante e il lubrificante. Nel limite di spesa di 18.075,99 euro devono essere compresi sia il costo da��acquisto del veicolo sia le spese di manutenzione straordinaria. Queste spese, per poter essere detratte, devono essere sostenute entro i 4 anni dalla��acquisto.

Si puA? fruire della��intera detrazione nella��anno di acquisto oppure si puA? scegliere di ripartirla in quattro quote annuali di pari importo.

In caso di trasferimento del veicolo (sia a titolo oneroso sia gratuito) prima che siano trascorsiA�due anni dalla��acquisto, A? dovuta la differenza fra la��Irpef calcolata senza la detrazione e quella dichiarata applicando la��agevolazione. Fa eccezione il caso in cui il disabile, a seguito di mutate necessitA� legate al proprio handicap, cede il veicolo per acquistarne uno nuovo sul quale realizzare nuovi e diversi adattamenti.

Per eventuali altri acquisti effettuati nel quadriennio, A? possibile fruire del beneficio soltanto se, prima del nuovo acquisto, si cancella dal Pra il primo veicolo per il quale si A? goduta la detrazione perchA� destinato alla demolizione. Il beneficio non spetta, invece, se il veicolo A? stato cancellato dal Pra perchA� esportato alla��estero. .

In caso di furto, la detrazione per il nuovo veicolo acquistato entro il quadriennio deve essere calcolata sulla spesa massima di 18.075,99 euro, meno la��eventuale rimborso assicurativo.

Per i disabili che non devono adattare il veicolo per fruire della detrazione, (cosa che A? necessaria per i disabili con ridotte o impedite capacitA� motorie) la soglia dei 18.075,99 euro vale solo per le spese di acquisto; restano escluse quelle per interventi di adattamento necessari a consentire al disabile la��utilizzo del mezzo (ad esempio, pedana sollevatrice).

Il documento di spesa deve essere intestato direttamente al disabile, a meno che egli non sia fiscalmente a carico (reddito proprio non superiore a 2.840,51 euro). In questa��ultimo caso, il documento puA? essere indifferentemente intestato al disabile o alla persona di famiglia della quale risulta a carico.

 
Pills

Le altre agevolazioni

  • Iva agevolata al 4%A�sulla��acquisto di autovetture nuove o usate con cilindrata fino a 2000 centimetri cubici, se con motore a benzina, e fino a 2800 centimetri cubici, se con motore diesel; la��agevolazione spetta anche per la��acquisto contestuale di optional.
    La��Iva ridotta si applica, senza limiti di valore, per una sola volta nel corso di quattro anni decorrenti dalla data di acquisto. Ea�� possibile riottenere il beneficio per acquisti entro il quadriennio, soltanto se il primo veicolo A? stato cancellato dal Pra perchA� destinato alla demolizione. Anche per la��Iva, come per la��Irpef, se il veicolo viene ceduto prima che siano trascorsi due anni dalla��acquisto, va versata la differenza fra la��imposta dovuta in assenza di agevolazioni e quella risultante dalla��applicazione della��agevolazione, tranne nel caso in cui il disabile, in seguito a mutate necessitA� legate al proprio handicap, cede il veicolo per acquistarne un altro su cui realizzare nuovi e diversi adattamenti.
  • Esenzione dal bollo auto: la��esenzione spetta sia quando la��auto (sempre con i limiti di cilindrata sopra indicati) A? intestata allo stesso disabile, sia quando risulta intestata a un familiare di cui egli A? fiscalmente a carico.
  • Esenzione dalla��imposta di trascrizioneA�sui passaggi di proprietA�. I veicoli destinati al trasporto o alla guida di disabili (con esclusione, perA?, di non vedenti e sordi) sono esentati dal pagamento della��imposta di trascrizione al Pra in occasione della registrazione dei passaggi di proprietA�. Il beneficio compete sia in occasione della prima iscrizione di una��auto nuova, sia nella trascrizione di un a�?passaggioa�? riguardante una��auto usata. La��esenzione spetta anche in caso di intestazione a favore del familiare di cui il disabile A? fiscalmente a carico. La richiesta di esenzione deve essere rivolta esclusivamente al Pra territorialmente competente.
  • cholestoplex buy

 

Bollo: la documentazione necessaria

La documentazione da presentare per richiedere la��esenzione dal pagamento della Tassa Automobilistica A? la seguente:

-A�A�A�A�A�A�A�A� Domanda di esenzione sottoscritta e datata dall’intestatario o da soggetto legittimato a termini di legge.

-A�A�A�A�A�A�A�A� Copia dellaA�certificazione medica attestante sia lo stato di handicap o di invaliditA� sia il tipo di patologia da cui A? affetto il disabile.

-A�A�A�A�A�A�A�A� Per i disabili con ridotte o impedite capacitA� motorie A? necessario che nella certificazione sia espressamente indicata la natura motoriaA�della disabilitA�. La��invaliditA�/handicap puA? essere certificata anche con verbali di altre Commissioni mediche pubbliche (per lavoro, di guerra, etc.) diverse da quella prevista dalla L. 104/1992;

-A�A�A�A�A�A�A�A� Per i disabili con grave limitazione della capacitA� di deambulazione o pluriamputati A? necessario che nella certificazione sia riconosciuta la situazione diA�accertata gravitA�.A�Le menomazioni devono avere carattereA�permanenteA�e non transitorio. La��invaliditA�/handicap deve essere certificata da una Commissione medica pubblica.

-A�A�A�A�A�A�A�A� Per i disabili psichici o mentali A? necessario che nella certificazione sia riconosciuta la situazione diA�accertata gravitA�A�tale da aver determinato il riconoscimento del diritto alla “IndennitA� di accompagnamento”. La��invaliditA�/handicap deve essere certificata da una Commissione medica pubblica;

-A�A�A�A�A�A�A�A� Per i disabili ciechi o sordi la��invaliditA�/handicap puA? essere certificata anche con verbali di altre Commissioni mediche pubbliche (per lavoro, di guerra, etc.) diverse da quella prevista della L. 104/1992.

-A�A�A�A�A�A�A�A� Copia della carta di circolazione del veicolo. Per i disabili con ridotte o impedite capacitA� motorie A? necessario che risultino gliA�adattamenti necessari al trasporto o, per i titolari di patente, i dispositivi di guida applicati al veicolo. Per i veicoli dotati di solo cambio automatico occorre presentare anche copia della prescrizione della Commissione Medica Locale, ai sensi della��art.119 del Codice della Strada.

-A�A�A�A�A�A�A�A� Copia del codice fiscale del disabile o, qualora ricorra il caso, del familiare di cui lo stesso A? a carico.

-A�A�A�A�A�A�A�A� Copia del documento di identitA� in corso di validitA� della persona che presenta la��istanza. Quando viene presentata la dichiarazione sostitutiva di atto notorio A? comunque sempre necessaria la copia del documento di identitA� del sottoscrittore.

 

In aggiunta ai documenti sopra menzionati occorre presentare: buy ashwagandha root

-A�A�A�A�A�A�A�A� Copia del certificato di attribuzione della��indennitA� di accompagnamento, nel caso di disabilitA� psichica o mentale o dichiarazione sostitutiva di atto notorio.

-A�A�A�A�A�A�A�A� Copia del certificato di cancellazione del veicolo rilasciato dal Pubblico Registro Automobilistico, nel caso in cui si sia giA� beneficiato della��agevolazione per un altro veicolo.

-A�A�A�A�A�A�A�A� Copia della patente di guida speciale o copia del foglio rosa speciale da cui risulta la prescrizione di guida con adattamenti, nel caso di veicolo adattato nei comandi di guida in funzione della disabilitA� motoria.

-A�A�A�A�A�A�A�A� Copia della prescrizione della Commissione Medica Locale, nel caso di veicoli dotati di solo cambio automatico.

-A�A�A�A�A�A�A�A� Copia della documentazione o dichiarazione sostitutiva di certificazione che attesti che il disabile A? fiscalmente a carico della��intestatario del veicolo, nel caso di veicolo non intestato al disabile.
Online Drugstore,cialis 80 mg dosage ,Free shipping,sale sildalis,Discount
  http://proyectodia.com.mx/?p=5560